Rafinha, il prezzo non è ancora giustoVerdi vede Napoli

Domani sarà anche il giorno del Napoli, sotto tanti aspetti. Primo fra tutti l’affare-Verdi: ci sarà un incontro tra il direttore sportivo Giuntoli e il giocatore da cui emergerà la scelta definitiva dell’attaccante del Bologna. Dentro o fuori dal progetto Sarri, quindi. Un’altra partita importante si giocherà a Roma, dove Ghoulam e Milik svolgeranno i controlli alle ginocchia. In caso di risposte confortanti per il polacco, il Napoli potrebbe rinunciare all’arrivo anticipato di Inglese dal Chievo. E poi c’è Mertens: il presidente De Laurentiis, evidentemente impaurito da possibili assalti dall’estero, vorrebbe provare a blindare il belga togliendo dal contratto la clausola rescissoria da 28 milioni e offrendogli un ingaggio da 5 milioni.

Blindato è anche Alisson dalla Roma. Il portiere brasiliano piace non poco a Liverpool, Psg e Real Madrid ma frena: «Mi fa piacere l’interesse, ma la mia testa è concentrata sulla Roma; magari ne riparleremo a giugno».Il weekend del Milan si sta sviluppando in Germania, dove il ds Mirabelli sta osservando alcuni match di Bundesliga. Ieri era in tribuna a Lispia-Schalke 04, oggi sarà a Colonia-Monchengladbach. In settimana, l’obiettivo è sbloccare la cessione di Gustavo Gomez al Boca Juniors: l’intento è di spuntare più dei 5 milioni per il diritto di riscatto proposti dagli Xeneizes, oltre ai 500 mila euro del prestito. La Juve intanto pensa alla prossima stagione e punta a definire in fretta l’arrivo Emre Can, ormai a un passo, e lavora sui giovani: il nordcoreano Han del Perugia e Fares del Verona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SEGUI CORRIERE SU FACEBOOK