La nuova energia  dei quadrifogli  (per lavorare meno)

Ovviamente gli scienziati del Paese hanno studiato il fenomeno e successivamente in base al risultato dei loro esperimenti sono riusciti a mettere a punto un sistema di sfruttamento energetico della loro straordinaria materia prima. Ora la Cacania vende energia in tutto il mondo, addirittura è il principale fornitore mondiale di energia, pulita tra l’altro. Le casse dello Stato non si sono mai riempite così tanto realizzando un surplus finanziario straordinario da permettere appunto a ogni concittadino di lavorare un mese all’anno. Inutile dire che tutti vorrebbero emigrare in Cacania, il problema è che nessun cartografo sa dire dove si trova la Cacania. Potremmo formularlo come desiderio e chiedere al primo quadrifoglio che troveremo di esaudircelo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA