Commissario Montalbano: «Io Catarella, vivevo in una baracca con una famiglia rom»