Voto in Catalogna, il fattore Inés Video – Chi sono i protagonisti Sogni d’indipendenza e minacce

Arrimadas, 36 anni, è una candidata post ideologica, post femminista, post politica: un animale da dibattito, a suo agio negli interventi in Parlament come in tv, capace di giostrare tra destra e sinistra con la naturalezza con cui aggiusta il ricciolo. Paga ancora una certa rigidità nei modi e nell’eloquio, forse dovuta all’età o forse …

Chiude Borsalino: l’identità mancata tra Alessandria  e il mito

Le operaie, dette «le borsaline» Alessandria tra le due guerre diventa una città emancipata. Le operaie, dette «le borsaline», vestivano con gusto ed eleganza, e la famiglia Borsalino, nonostante qualche lite e vicissitudine ereditaria, era ben presente in città. Teresio Borsalino, divenuto senatore del Regno d’Italia, aveva sposato una soubrette dell’epoca, Gea della Garisenda, al …

La battaglia di Buenos Aires: pietre, pentole e pallottole

Da Flores, nel centro geografico di Buenos Aires (diventato celebre perché è il quartiere di papa Francesco), ha seguito il ritmo delle manifestazioni spontanee fino all’avenida Rivadavia, e di qui per quasi due ore ha marciato con gli altri a piedi fino al cuore politico della capitale, confluendo nell’enorme piazza del Parlamento, che in una …

Ora l’Austria frena sugli altoatesini: «Cittadinanza? Con il sì di Roma»

Le garanzie all’Ue «Ovviamente Kurz oggi fa marcia indietro e questo è positivo — ha commentato invece il sottosegretario agli Esteri Benedetto Della Vedova —: quella misura, per come e da chi è stata proposta risponde a un’idea etno-nazionalista, disgregativa dell’Europa. Kurz e Strache si sono mossi come elefanti in una cristalleria». A causa dei …

«Il sesso non c’entra, le molestie sul lavoro sono una questione di potere»

«Le storie su cui stiamo scrivendo erano segreti di pulcinella e in alcuni casi erano state rivelate pubblicamente in passato, ma la gente non prestava attenzione, mentre adesso lo fa». Francesca Donner, è la direttrice della gender initiative (il «progetto sul genere») del New York Times, che ha deciso di raccontare il ruolo che le …

Vittorio Gregotti: 64 anni di fedeltà  all’architettura che ragiona su di sé

Aperta dal 20 dicembre al Pac, mette in esposizione 60 disegni, 40 modelli in legno, 700 riproduzioni fotografiche oltre a una rassegna di libri e riviste che sintetizzano in mille metri quadrati la creazione di 1.200 progetti realizzati dallo studio di Vittorio Gregotti. E sintetizzano anche un’ininterrotta riflessione sull’architettura come pratica artistica confluita in 1.200 …

Masbedo, omaggio alle mani che salvarono la Cena di Leonardo

Inoltre c’è Fragile (2016), un video monocanale prodotto dai Musei Reali Galleria Sabauda di Torino e qui esposto su monitor: è la messinscena di un giovane mentre visita le sale della Galleria in compagnia di un pavone. Passeggiando tra i capolavori dell’antichità, oggetti simbolici di bellezza archetipica, la presenza del pennuto sottolinea l’essenziale precarietà dell’animale …