Il testimone del dramma di Francavilla: «Filippone era lì, la polizia non l’ha fermato»

Cinque giorni prima di cancellare dal mondo se stesso e la sua famiglia — la moglie Marina, la figlioletta Ludovica — Fausto Filippone, il 15 maggio, aveva sostenuto una visita psichiatrica: «Soggetto normale all’esito dei test», questa la conclusione del medico della Asl. Il superamento della prova era la condizione necessaria per richiedere in Questura …

Pochi posti legati al merito, troppi alle relazioni personali

Cari lettori, La nomina di un presidente del Consiglio sconosciuto ha ovviamente suscitato un’accesa discussione. Il profilo del professor Conte apparirà più chiaro nei prossimi giorni. Quel che si può dire oggi è che in Italia troppe cariche non sono elettive, né determinate da un concorso, né soggette a una valutazione dell’opinione pubblica, ma sono …

Totoministri, è (ancora) battaglia sull’Economia. E si riapre la partita degli Esteri

L’altra grana A farne le spese potrebbe essere Giampiero Massolo, da tempo indicato alla Farnesina. «Al momento non risulta in squadra», dicono i rumors di palazzo. Potrebbe però essere un bluff, un tentativo di alzare la posta. Intanto — come di routine — già si rincorrono le indiscrezioni su un nuovo aspirante ministro degli Esteri: …

Governo Conte, le prime misure: pace fiscale e tagli alla politica

shadow carousel Ma, appunto, l’ansia svanisce con la convocazione. Però ne sorge subito un’altra: il sostenere la candidatura di Paolo Savona nello strategico ministero all’Economia. Il professore, già ministro, è infatti dato per non gradito al Quirinale a causa delle sue posizioni contrarie all’euro. Salvini lo dice e lo ripete in tutte le salse, «Savona …

E Mattarella indica al premier i confini: ci vedremo spesso, abbia a cuore la stabilità

shadow carousel «L’avvocato del popolo» «Ascoltate e diffondete le sue parole», ha esortato poco dopo su Facebook Luigi Di Maio, entusiasta di quel roboante «avvocato del popolo» che avrà forse provocato un brivido d’inquietudine al Quirinale. Non a caso, nell’accezione comune «l’avvocato del popolo» sarebbe colui che deve restituire all’uomo la sovranità che gli appartiene …

Giro d’Italia, il gran finale della guerra delle 4 Rose: Yates, Dumoulin, Pozzovivo e Froome per una maglia

Duemilaottocentocinquantatré chilometri, virgola nove, per non sapere chi vince il Giro. Certo, da Israele a Iseo, un’idea ce la siamo fatta. Però 4 uomini in 230”, con tre tappe di montagna davanti autorizzano qualsiasi risultato. Una caduta, una piccola crisi, una distrazione fatale. Il Giro è pieno di trappole: 8 Gran premi della montagna, più …