Atletica, Europei: 4×400 femminile in finale con il miglior tempo

BERLINO – La delusione per la mancata qualificazione alla finale dei 400 ha spinto Libania Grenot a reagire subito con una vittoria in batteria nella 4×400, dove domani con le compagne cercherà di lottare per una medaglia. La staffetta azzurra ha migliorato di quasi mezzo secondo il tempo che le aveva fatto vincere i Giochi del Mediterraneo a Tarragona. Maria Benedicta Chigbolu, "Ayo" Folorunso, "Raffaella" Lukudo hanno lanciato in testa la Grenot, che ha lottato con le britanniche per conquistare il primo posto: il 3'27"63 è il miglior tempo di semifinale.

Un posto in finale anche per la 4×400 uomini (Edoardo Scotti, Michele Tricca, Vladimir Aceti e Davide Re), con il settimo tempo totale (3'04"08). Un azzurro sarà in finale, domenica, nel salto con l'asta – Claudio Stecchi, che ha saltato 5,51 -, mentre non ha centrato l'obiettivo il capitano azzurro Fabrizio Donato, che martedì prossimo compirà 42 anni. Il triplista ha terminato la qualificazione con 16,15, in ventesima posizione. L'altro azzurro, Simone Forte, è stato il primo degli esclusi.

© Riproduzione riservata