Vi ricordate di Mork e Mindy?

"Mork e Mindy" è stata una delle serie tv più amate dal pubblico e rimaste nel cuore dei tanti fan che alla fine degli Anni Settanta, si facevano conquistare dalle avventure dello strampalato alieno Mork e della sua amica terrestre Mindy.

A interpretare Mork, sbarcato dal pianeta Ork sulla Terra a bordo di un uovo, era l'indimenticabile Robin Williams, che aveva donato al personaggio il suo tocco poetico e lunare, a cominciare dal buffo saluto "na-no na-no", effettuato aprendo le dita della mano a due a due e poi richiudendole.

Mork era in realtà comparso per la prima volta in un episodio di un'altra celebre serie tv, "Happy Days", nel 22esimo episodio della quinta stagione, intitolato "Fantascienza anche per Fonzie". 

In "Mork e Mindy" la giovane Mindy McConnell (Pam Dawber) si prende cura di Mork, sempre sorpreso dai bizzarri usi terrestri, a cui cerca, a suo modo, di adattarsi. In questo ruolo, Robin Williams dimostra tutto il suo precoce talento e le sue ineguagliate capacità da attore. A contribuire al successo della serie, anche l'irresistibile sigla, che in Italia era stata affidata a Bruno D'Andrea.