Crolla un balcone durante la marcia per le vittime delle palazzine a Marsiglia, 3 feriti


Una parte del balcone di un appartamento sul boulevard Garibaldi, in pieno centro di Marsiglia, è crollata oggi proprio mentre sfilava la "marcia bianca" in memoria delle 8 vittime degli edifici crollati lunedì scorso.

Due persone, una donna di 59 anni e un bambino di 7 anni, sono cadute dal primo piano dopo il parziale crollo del balcone, stando a quanto riferito dai vigili del fuoco, e le loro condizioni non destano preoccupazione. Ferita in modo lieve, a un piede, anche una donna di 24 anni.

E' stato dichiarato definitivo, intanto, il numero delle vittime delle palazzine. "Non c'è più nessun'altra vittima sotto alle macerie": è quanto dichiarano, "con certezza", i soccorritori impegnati da lunedì scorso a scavare, "pietra per pietra" sotto alle macerie.

In totale, secondo quello che sembra dunque essere il bilancio definitivo della tragedia, sono 8 persone, cinque uomini e tre donne, tra cui la trentenne tarantina Simona Carpignano, a essere state uccise dai crolli delle palazzine in Rue d'Aubagne. "Abbiamo finito le operazioni di soccorso e ricerca", ha dichiarato il vice-ammiraglio, Charles Henry Garié.