Boca-River, finale di Libertadores: da Maradona a Di Stefano, da Tevez a Higuain. I grandi del Superclasico

Boca-River, finale di Libertadores: da Maradona a Di Stefano, da Tevez a Higuain. I grandi del Superclasico – Corriere.it



















desktop

includes2013/SSI/notification/global.json

/includes2013/SSI/utility/ajax_ssi_loader.shtml

storie

1

/sport/cards/maradona-contro-stefano-tevez-contro-higuain-boca-river-carriera-grandi-fenomeni-superclasico/i-cinque-fenomeni-maquina_principale_storia.json








9 novembre 2018 – 13:01

La finale di Copa Libertadores vede contro due squadre ricche di storia e tradizione che hanno dato una maglia a giocatori tra i più forti della storia del calcio: vere e proprie icone del calcio argentino ma non solo

A-A+

Scheda 1 di 11

Il primo campione del River in realtà sono 5, ma potrebbero essere 11: perché i fenomeni di quella squadra, la Maquina era soprannominata per la perfezione dei movimenti, erano un po’ tutti quelli in campo. Negli anni Quaranta i Millonarios vincono quattro campionati con un visionario 2-3-5 o 3-2-5. Quei cinque davanti sono cinque attaccanti fenomenali e insieme formano una specie di cantilena che i tifosi non possono dimenticare: Muñoz, Moreno, Pedernera, Labruna, Loustau. Uno vero spettacolo offensivo.

Scheda 1 di 11

9 novembre 2018 | 13:01

© RIPRODUZIONE RISERVATA