Maltempo: Mattarella, non lesinare risorse per progetti

 “Limitarsi a evocare la straordinarietà di fenomeni che si ripetono con preoccupante frequenza per giustificare noncuranza verso progetti di più lungo periodo è un incauto esercizio da sprovveduti”. Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, nel Biellese per le celebrazioni per i 50 anni dell’alluvione “Non debbono essere le risorse – ha detto il capo dello Stato – a essere lesinate: vi sia rimodulazione di priorità di spesa”.’Stiamo vivendo settimane di rinnovato lutto e preoccupazione. A chi sta vivendo tempi di difficile emergenza, confermo l’impegno e la vicinanza dell’intera collettività nazionale’. Così il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, alle celebrazioni per i 50 anni dell’alluvione del Biellese, riferendosi a vittime e devastazioni provocate dal maltempo degli ultimi giorni in Italia. Sull’argomento anche la presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati, che ha effettuato un sopralluogo nel Bellunese: ‘vedere la devastazione è stato un colpo al cuore’. Oggi è straripato il fiume Mazaro a Mazara del Vallo dove piove incessantemente dalla scorsa notte.