Spal, Semplici: “Sulla situazione da cui è nato il primo gol c'eravamo preparati, poi…”

SPAL SEMPLICI – Leonardo Semplici, allenatore della Spal, ha rilasciato una lunga intervista a lospallino.com dove ha commentato il momento della squadra e non solo: ecco alcune delle sue dichiarazioni.

VANJA MILINKOVIC – “Prima della partita con la Roma avevo visto Alfred un po’ stanco dopo il viaggio con la nazionale e ho voluto approfittarne per valutare a che punto era Vanja. In quella occasione ha risposto bene, a parte la disavventura dell’espulsione. Col Frosinone ha giocato Gomis, mentre domenica scorsa ho voluto rivedere Milinkovic-Savic per capire se sarebbe riuscito a confermarmi quanto fatto nell’occasione precedente. Ora vedremo di qui in avanti chi sarà il titolare, ma non ci sarà un’alternanza continua. Farò una scelta e l’altro dovrà essere pronto a subentrare per eventuali problematiche”.

LA SCONFITTA CON LA LAZIO – “Domenica sulla situazione da cui è nato il primo gol c’eravamo preparati con relative raccomandazioni, eppure lo abbiamo preso. Le cose vengono dette, ma gli errori poi capitano. Bisogna essere consapevoli che ci vuole un’attenzione diversa: quando si fanno le cose bisogna crederci e provare a realizzarle al meglio.Mi aspetto che si continui così e che i giocatori abbiano grande rispetto della maglia che portano. Negli ha acquisito un valore ancora più importante e quindi bisogna essere consapevoli di quello che tutti ci giochiamo. Abbiamo lottato per arrivare a questi livelli e ci vogliamo rimanere perché abbiamo le qualità per farlo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.