Stasera la consegna del Premio Manzoni alla Carriera 2018 a Fabrizio De André: sul palco Dori Ghezzi

Cresce l’attesa per la cerimonia di consegna del Premio Manzoni alla Carriera 2018 in programma per questa sera,  sabato 10 novembre alle 21 nell’Auditorium Casa dell’Economia di via Tonale a Lecco. Quest’anno, come annunciato nelle scorse settimane, il Premio Letterario Manzoni Città di Lecco alla Carriera (organizzato dall’Associazione 50&Più Lecco, in collaborazione con Assocultura Confcommercio Lecco, il Centro Nazionale di Studi Manzoniani e il Comune di Lecco) verrà assegnato a Fabrizio De André.

Per raccontare il grande cantautore, in una serata che si annuncia ricca di ricordi musica e filmati, sul palco salirà la moglie Dori Ghezzi, compagna di una vita anche dal punto di vista artistico: a dialogare con lei sarà il giornalista Vittorio Colombo, coordinatore del Premio Manzoni. La serata è a ingresso libero fino ad esaurimento posti: la sala verrà aperta a partire dalle ore 20.30.

Fabrizio De André

“Fabrizio De André è tra noi ogni giorno per cui non bisogna sorprendersi per la consegna del Premio Manzoni alla Carriera a una persona scomparsa – ha ricordato il presidente di 50&Più Lecco, Eugenio Milani – Per gli organizzatori e per la Giuria Tecnica, presieduta da Ermanno Paccagnini, la sua arte, il suo impegno civile, il suo raccontare la storia nelle vite degli ultimi lo inseriscono a pieno titolo della tradizione di un riconoscimento dedicato ad Alessandro Manzoni”.

Il premio letterario Manzoni

Il Premio Letterario Manzoni Città di Lecco è organizzato fin dal 2005 dall’Associazione 50&Più Lecco, in collaborazione con Assocultura Confcommercio Lecco, il Centro Nazionale di Studi Manzoniani e il Comune di Lecco, con il contributo della Camera di Commercio di Lecco e con il Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Lombardia e della Provincia di Lecco (main sponsor ACEL Energie). Il Premio Manzoni alla Carriera, attribuito annualmente ad una importante e prestigiosa personalità che “ha in modo visibile perseguito e rappresentato ideali di alto impegno culturale e civile”, è stato istituito nel 2008.

L’albo dei vincitori

Nel 2017 il riconoscimento è stato assegnato allo scrittore e archeologo Valerio Massimo Manfredi “per avere coniugato con sapienza il rigore dello storico e il talento del narratore, guidando i lettori nel mondo antico tra realtà e immaginazione”. Ecco l’albo d’oro del Premio Manzoni alla Carriera: Umberto Eco (2008), Ermanno Olmi (2009), Luca Ronconi (2010),  Mario Botta (2011), Emanuele Severino (2012), Paolo Conte (2013), Giulia Maria Mozzoni Crespi (2014), Luis Sepulveda (2015), Dacia Maraini (2016), Valerio Massimo Manfredi (2017).