Tav, Toninelli: abbiamo già detto tanti «sì» al cambiamento

Tav, Toninelli: abbiamo già detto tanti «sì» al cambiamento – Corriere.it



















desktop

includes2013/SSI/notification/global.json

/includes2013/SSI/utility/ajax_ssi_loader.shtml






10 novembre 2018 – 22:02

«Il Movimento 5 stelle e il governo non sono contro le grandi opere, ma danno la priorità ai tanti sì necessari che servono per la manutenzione dell’esistente»

A-A+

Tav, Toninelli: abbiamo già detto tanti «sì» al cambiamentoIl ministro ai Trasporti Danilo Toninelli

«Massimo rispetto per chi manifesta, ma nessuna lezione da chi ha lasciato solo problemi giganteschi da risolvere». Così il ministro Danilo Toninelli, su Facebook, nel giorno della manifestazione «Sì Torino va avanti». «L’unica loro ancora di salvezza elettorale è far credere alla gente che il Movimento 5 Stelle sia fatto di soli no. Dire no al loro modo di fare è l’essenza stessa del nostro impegno di governo – aggiunge Toninelli – poi c’è il nostro segno del cambiamento, fatto di quei tanti sì che in questi mesi abbiamo già dato».

«Il Movimento 5 stelle e il governo – prosegue – non sono contro le grandi opere, ma danno la priorità ai tanti sì necessari che servono per la manutenzione dell’esistente, per mettere in sicurezza il nostro territorio, e perché non avvengano più tragedie come quelle di Genova, di Andria, di Viareggio o delle regioni piegate pochi giorni fa dal maltempo».

10 novembre 2018 | 22:02

© RIPRODUZIONE RISERVATA

image