Xiaomi Mi A1 intravede all’orizzonte Android Pie: trapelato il primo firmware beta (foto e download) – Androidworld

Edoardo Carlo Ceretti

Mi A1, il primo storico smartphone Android One di Xiaomi, è in circolazione ormai da più di un anno. Uscito sul mercato con Android Nougat, a cavallo fra la fine del 2017 e l’inizio del 2018 ricevette l’aggiornamento ad Oreo 8.1, per poi veleggiare tranquillo con le patch di sicurezza aggiornate puntualmente ogni mese. Con l’uscita di Android Pie lo scorso agosto, i tanti possessori di Mi A1 hanno iniziato ad interrogarsi quando sarebbe stato il loro turno, vedendo anche recentemente i successori Mi A2 e Mi A2 Lite ricevere una fetta della torta. E l’attesa starebbe finalmente giungendo al termine.

Nelle scorse ore hanno infatti iniziato a circolare le prime segnalazioni di utenti, partecipanti al programma di beta chiusa di Xiaomi, del rilascio del primo firmware sperimentale per Mi A1, basato su Android 9.0 Pie. Insieme alle patch di sicurezza di dicembre 2018, l’aggiornamento introduce tutte le novità portate in dote dall’ultima versione del robottino verde, oltre all’atteso supporto per la radio FM.

LEGGI ANCHE: Xiaomi Mi A1, la recensione

Trattandosi di un firmware in beta chiusa, la presenza di bug è piuttosto scontata e dunque serviranno almeno alcune settimane prima che Xiaomi si decida a promuovere l’aggiornamento come stabile e rilasciarlo per tutti gli utenti. Nel caso però foste utenti esperti e voleste provarlo in anteprima, a questo link potete effettuare il download diretto del firmware trapelato, contrassegnato dal numero di build PKQ1.180917.001.V10.0.2.0.PDHMIFK.

Via: Fone Arena

Xiaomi Mi A1