Cagliari-Roma, ESCLUSIVO Moriero: "Di Francesco a rischio? No, vi spiego…"

CAGLIARI ROMA MORIERO / Ha indossato per due stagioni la maglia del Cagliari, per tre quella della Roma: Francesco Moriero in esclusiva a Calciomercato.it parla della sfida di questa sera tra sardi e capitolini. L’ex calciatore racconta il suo punto di vista sulla stagione altalenante dei giallorossi con risultati che hanno messo a rischio la posizione del tecnico Di Francesco: “Contro l’Inter si sono visti dei miglioramenti. Io sono tutta la vita dalla parte di Di Francesco: bisogna dargli atto che sta lavorando con una squadra molto giovane, in coppa sta facendo benissimo, sta cercando equilibrio. Non va dimenticato che la Roma ha ceduto giocatori forti e ha puntato su calciatori di grande avvenire ma bisogna avere pazienza”.

Novità sul calciomercato Roma:clicca qui!

CAGLIARI – Il prossimo ostacolo è la squadra di Maran, una formazione che sta facendo bene: nessuna sconfitta in casa, solo la Juventus da ottobre ad oggi è riuscita ad avere la meglio dei rossoblu. Anche per questo Moriero dice: “Non sarà facile per la Roma, il Cagliari è una squadra che corre, una squadra tosta. Anche per i sardi sarà un esame importante. I giallorossi dovranno avere un atteggiamento propositivo, andare lì e fare la gara perché il Cagliari è una delle squadre più tignose in questo momento”. 

PROGETTO ROMA – Si torna a parlare dei capitolini e delle ambizioni per questa stagione: “La Roma ha puntato sui giovani, c’è un progetto: giocare o allenare i giallorossi non è semplice, quella romana è una piazza difficile per tutti. Non esiste l’attesa: Roma è abituata a vincere o almeno a cercare di farlo, stare lì ai primi posti. Serve pazienza, i valori ci sono, la squadra è forte: capisco i tifosi che vorrebbero vedere la squadra sempre ai primi posti. Il campionato comunque è ancora lungo e hanno la possibilità di recuperare”.