Le pagelle del Napoli – Milik ci ha preso gusto. Ghoulam è tornato – TUTTO mercato WEB

Napoli-Frosinone 4-0 (Zielinski, Ounas, Milik, Milik)

Le pagelle del Napoli - Milik ci ha preso gusto. Ghoulam è tornato

Napoli-Frosinone 4-0 (Zielinski, Ounas, Milik, Milik)

Meret 6 – Debutto con la maglia del Napoli, l'infortunio di Dimaro è solo un lontano ricordo. Gara tutto sommato tranquilla per il portierino azzurro. La prima parata arriva dopo 30 minuti. Pallonetto da lontanissimo di Maiello che non sorprende Meret. Nel finale rischia il pasticcio con Luperto, ma per sua fortuna Campbell non ne approfitta.

Hysaj 6 – Nessun problema dalla sua parte. Non corre rischi, fa il suo dovere senza senza problemi, complice anche l'atteggiamento troppo rinunciatario del Frosinone.

Luperto 6 – Titolare per la prima volta, non fa rimpiangere Albiol. Certo, il Frosinone davanti è poca cosa, ma Ancelotti sa di poter contare anche su di lui.

Koulibaly 6,5 – Guida la difesa senza troppi affanni. Annulla, quasi da solo, tutto l'attacco del Frosinone.

Ghoulam 7 – Torna titolare dopo ben 403 giorni di assenza. Sfiora il gol direttamente da calcio d'angolo. Non ha dimenticato come si crossa, anzi. I suoi traversoni sono sempre un pericolo per la retroguardia del Frosinone. Nella ripresa si scatena e sforna due assist con i fiocchi per Milik. Un giocatore fondamentale tornato a disposizione di Ancelotti.

Ounas 7,5 – Strappa applausi con una giocata pazzesca su Chibsah. Si ripete nel finale di primo tempo, quando trova il raddoppio con un bolide dalla distanza. Gol e spettacolo, fra i migliori in campo. (Dal 73' Younes 6 – Anche per lui è il debutto assoluto con la maglia del Napoli. Le sue accelerazioni potranno tornare utili nel prosieguo della stagione.)

Allan 6,5 – Solito motorino instancabile in mezzo al campo. Morde le caviglie a chiunque abbia il pallone fra i piedi.

Hamsik 6 – Parte benissimo, come del resto i suoi compagni di squadra. Nella ripresa cala un po' dal punto di vista fisico. Bel gesto al momento della sostituzione quando passa la fascia di capitano sul braccio di Ghoulam.(Dall'80' Diawara S.V)

Zielinski 7 – Sblocca la gara con preciso diagonale sinistro. Un gol che al polacco mancava dalla seconda giornata di campionato.

Milik 7,5 – Cerca il gol in tutti i modi. In acrobazia, di rapina, dalla distanza. Alla fine trova il gol (il primo di testa della stagione del Napoli), poi ci prende gusto e a cala anche il poker. In entrambe le occasioni è servito in maniera perfetta da Ghoulam. Un asse che potrà far male alle avversarie anche in futuro.

Insigne 6 – Suo l'assist per Zielinski per il gol che apre la sfida. Nella ripresa la testa forse vola già a Liverpool, Ancelotti lo richiama in panchina per farlo riposare e non correre rischi. (Dal 75' Rog 6 – Entra in campo quando ormai la gara non ha niente da raccontare, ma prova comunque a mettersi in mostra.)