Le pagelle della Roma – Manolas, errore decisivo. Kolarov indispensabile

© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Le pagelle della Roma - Manolas, errore decisivo. Kolarov indispensabile

Olsen 6 – Sicuro nelle uscite, deve compiere un solo intervento decisivo, al 45′, quando è bravo a sbarrare la strada a Farias. Non può nulla sui gol degli avversari

Florenzi 6 – Scambia bene in velocità con Under, nella ripresa si limita alla fase difensiva senza strafare.

Manolas 5 – La sua presenza è fondamentale per limitare la velocità di Farias. Il brasiliano ha una sola grande occasione per colpire. Decisivo, però, il buco difensivo che lancia Sau verso il gol del 2-2.

Fazio 6 – In ripresa rispetto alle ultime prestazioni, è sempre attento nelle poche occasioni in cui viene chiamato in causa.

Kolarov 6,5 – Spinge, offre assist e trova la rete del 2-0, con la complicità di Cerri. Instancabile il suo apporto in fase offensiva, bravo anche a chiudere in diagonale.

Nzonzi 5,5 – Il Cagliari di giornata è poca cosa (almeno fino all’85’), si limita a contenere le timide avanzate degli uomini di Maran. Si lascia anticipare da Joao Pedro sul corner che genera la rete di Ionita.

Cristante 6,5 – Ha il merito di sbloccare subito il match e la rete ha l’effetto di liberare la mente di un giocatore che non ha reso finora secondo le aspettative. Preciso nelle giocate, sempre puntuale negli inserimenti.

Under 6 – Ottimo primo tempo, dove cerca di non dare punti di riferimenti agli avversari e svaria lungo tutto il fronte offensivo. Cala un po’ nella ripresa.

Zaniolo 6,5 – Ci prova più volte, ma sulla sua strada c’è uno dei portieri migliori della Serie A a negargli la gioia della rete. Altra buona prestazione per il giovane trequartista. (Dall’89’ Juan Jesus s.v.).

Kluivert 6- Nel primo tempo strappa più volte e serve a Cristante l’assist vincente. Sta a guardare nel secondo tempo. (Dal 75′ Lu. Pellegrini s.v.)

Schick 5 – Non riceve molti palloni. Potrebbe segnare nel primo tempo, ma non riesce a deviare in rete un pallone sporco calciato da Kolarov. (Dall’83’ Pastore s.v.).