Discoteca: calcio; Lnd ER dispone minuto di silenzio

8 dicembre 2018 di

AttualitàCronacaSport

Prima di tutte le gare in programma oggi e domani in segno di lutto per la tragedia nell’anconetano. Anche il Silb dispone un minuto di silenzio nelle discoteche

Alla luce dei fatti accaduti nella notte a Corinaldo, nell’Anconetano – dove sono morte sei persone schiacciate dalla calca mentre tentavano di fuggire da un locale per il panico scatenato probabilmente dall’uso di uno spray urticante – il Comitato Regionale emiliano-romagnolo della Lega Nazionale Dilettanti di calcio ha disposto “un minuto di silenzio da osservare prima di tutte le gare di tutti i campionati e categorie in programma oggi e domani”. Il comitato, si legge in una nota, “si stringe attorno alle famiglie delle vittime”.

“In tutti noi alberga un profondo dolore per la grande tragedia avvenuta questa notte nel locale di Corinaldo – dice il presidente del SILB dell’Emilia Romagna, Gianni Indino -. Ci stringiamo alle famiglie delle vittime colpite da questo enorme dramma e, come concordato con il presidente nazionale Maurizio Pasca, abbiamo deciso che questa notte alle 2, nel cuore della serata, in tutti i locali della nostra regione fermeremo la musica per un minuto di silenzio. Ora è il momento del dolore e va lasciato il tempo agli inquirenti per la ricerca delle cause. Se emergeranno responsabilità da parte dei titolari della discoteca, ci auguriamo che vengano adottate pene esemplari. In questo caso il SILB è pronto a provvedere all’espulsione immediata dal sindacato. Ci auguriamo infine che venga data a noi la possibilità di fare controlli serrati all’ingresso, per evitare che prodotti nocivi e pericolosi per l’incolumità degli avventori come gli spray al peperoncino ed altri urticanti riescano ad entrare all’interno dei locali”. Questo il commento che arriva dal Silb a margine della tragedia.

Riproduzione riservata © 2018 TRC

tag: , ,