Macerata, inaugurato il campo da basket del Palavirtus

MACERATA – E’ stato inaugurato ieri il campo da basket all’interno del Palavirtus sottoposto di recente a lavori di manutenzione e riqualificazione.
Non è stato un taglio del nastro tradizionale quello avvenuto sul parquet di via dei Velini ma un’iniziativa dal sapore speciale: l’allenamento dei cestisti della Termoforgia di Jesi che militano nel campionato di serie A2.
Da tempo invitati dai tecnici dell’ABM (Associazione BasketMacerata), in testa il dirigente Enzo Contigiani, i ragazzi di Jesi, capitanati dal loro allenatore Damiano Cagnazzo e dal vice Giorgio Contigiani, cresciuti nel vivaio maceratese, hanno accolto entusiasti l’invito.

“E’ bellissimo tornare nel campo dove sono cresciuto – ha detto Cagnazzo – e condividere un momento così speciale con i miei ragazzi a Macerata. Una città che grazie al lavoro della ABM molto ha fatto per la pallacanestro e la sua diffusione tra i giovani”.

I lavori del campo da basket hanno riguardato il rifacimento del parquet, degli spogliatoi e la sistemazione delle paratie di sicurezza per una spesa totale di 150.000 euro.

“L’Amministrazione comunale – ha affermato l’assessore allo Sport, Alferio Canesin – prosegue il suo cammino per quanto riguarda il programma delle opere pubbliche. I lavori effettuati al Palavirtus, così come quelli eseguiti in altri impianti sportivi della città, vedi la bocciofila Maceratese, i campi da tennis di via dei Velini e alcuni campi da calcio, sono una risposta importante e soprattutto concreta alle esigenze delle società sportive.”

Nella foto: l’assessore allo Sport Alferio Canesin con i giocatori della Termoforgia di Jesi