Morto il 18enne di Broni che ha accoltellato la madre – Giornale di Pavia

Morto il 18enne di Broni che dopo aver accoltellato la madre si è tagliato la gola. La donna non è in pericolo di vita.

Morto il 18enne che ha accoltellato la madre

Alessio De Leo, 18 anni, non ce l’ha fatta. Nella notte tra mercoledì 5 e giovedì 6 dicembre 2018, nel corso di un litigio con la madre, scaturito per futili motivi, l’ha accoltellata con un coltello a serramanico, infliggendole un fendente al torace. Subito dopo, forse preso dal rimorso, si è recato all’interno della sua stanza da letto e li si è conficcato più volte lo stesso coltello alla gola, perdendo subito coscienza per l’immediata emorragia di sangue.

LEGGI ANCHE: Investe e uccide un uomo e si ritrova la sua testa in auto

Il ricovero in ospedale

A chiamare il 118 è stato il fratello 20enne, Simone, scampato alla furia del fratello. Il medico, giunto sul posto, aveva trovato il 18enne in arresto cardiaco, lo ha rianimato, intubato e trasportato al policlinico San Matteo. Purtroppo, però, non si è potuto evitare il tragico epilogo. Anche la mamma, Maura Amapane, 43 anni, è stata trasportata in ospedale in gravi condizioni, ma attualmente non sembra sia in pericolo di vita.

LEGGI ANCHE: 18enne accoltella la madre e poi tenta il suicidio, è in fin di vita

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE