PRIMAVERA – Bonacina: “Ci è mancato solo il gol, sfrutteremo la sosta per migliorare ancora”


PRIMAVERA – Bonacina: “Ci è mancato solo il gol, sfrutteremo la sosta per migliorare ancora”


image




Vuoi rimanere sempre informato sulla Lazio? Scarica subito la nostra app gratuita per smartphone! CLICCA QUI PER SCARICARLA

 

Mister Valter Bonacina ha commentato lo 0-0 odierno contro il Livorno ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky.





“Sotto l’aspetto dell’impegno e della determinazione, i ragazzi hanno fatto bene, siamo stati imprecisi in fase conclusiva, loro non hanno mai superato la metà campo per 90 minuti ma purtroppo ci è mancato il gol. Abbiamo disputato una buona gara, non abbiamo ottenuto la vittoria quindi siamo rammaricati ma non dobbiamo mollare.  L’espulsione di Armini? È un po’ esagerata, entrambi hanno alzato la gamba, poteva forse starci maggiormente un giallo per i due. Capanni si era infortunato a Lecce, abbiamo provato a recuperarlo in settimana ma non ci siamo riusciti. Si è aggiunto alle defezioni di Cerbara e Cesaroni. Rezzi si è fatto vedere bene, ha avuto buoni spunti, da lui mi aspetto l’assist ed il passaggio da gol: siamo stati un po’ imprecisi dal punto di vista tecnico. 

Siamo ancora a metà del cammino, la strada è lunga, i punti li abbiamo ottenuti ma potevano essere di più, ora dovremo continuare a lavorare ed a darci dentro. Ora ricomincia una piccola preparazione, dovremo sfruttare al meglio la lunga pausa nel migliore dei modi per ricaricare le batterie in vista del girone di ritorno. Ripartiamo da zero, conventi delle nostre qualità. Effettuiamo ancora delle scelte sbagliate, dobbiamo capire qual è la giocata giusta da compiere per il compagno.  I fuori quota oggi hanno fornito il loro contributo. Sono soddisfatto, dobbiamo trovare continuità nella prestazione e migliorare il gioco. Dobbiamo segnare di più e quindi migliorare nella conclusione in porta. Il campionato è equilibrato, Pescara, Ascoli, Benevento e Lecce sono buone squadre ma dobbiamo guardare a noi stessi per migliorare singolarmente ed a livello di squadra”.