Tragedia in una discoteca di Corinaldo. Spray urticante genera il panico: muoiono 6 ragazzi travolti dalla calca – Informazione.Tv

Tragedia in una discoteca di Corinaldo. Spray urticante genera il panico: muoiono 6 ragazzi travolti dalla calca

Sei persone sono morte travolte dalla calca durante un fuggi fuggi generale nella discoteca "Lanterna Azzurra" di Corinaldo, in provincia di Ancona. Da una prima ricostruzione e da alcune testimonianze sembra che il tutto sia stato provocato dall'uso di spray urticante all'interno dello stesso locale.

Tragedia in una discoteca di Corinaldo. Spray urticante genera il panico: muoiono 6 ragazzi travolti dalla calca

Immagine da ilmessaggero.it

Le vittime sono cinque minori, due ragazzi e tre ragazze e la mamma di una delle ragazze che era lì insieme al marito per accompagnare la figlia. Si tratta di Asia Nasoni, 14 anni, di Senigallia, Daniele Pongetti, 16 anni, di Senigallia, Benedetta Vitali, 15 anni, di Fano, Mattia Orlandi, 15 anni, di Frontone, Emma Fabini, 14 anni, di Senigallia e mamma Eleonora Girolimini, 39 anni, di Senigallia. Molti i feriti: 12 codici rossi, 45 codici verdi e 9 codici gialli.

La discoteca è stata posta sotto sequestro e sono già stati sentiti gli addetti alla sicurezza e i titolari del locale.

Nel locale c'erano circa un migliaio di persone, in attesa del concerto di Sfera Ebbasta, un trapper molto popolare tra i giovanissimi. Alcuni dei feriti ricoverati all'ospedale di Torrette hanno raccontato di avere sentito un odore acre e di essersi precipitati verso le porte di emergenza. La calca si sarebbe deviata di lato verso un muretto, che sarebbe ceduto e da cui sarebbero cadute decine di persone: quelli finiti sotto agli altri sono morti schiacciati.

Sul posto sono intervenuti Vigili del fuoco e le ambulanze del 118, i carabinieri che conducono le indagini, il questore di Ancona Oreste Capocasa, il comandante dei Vigili del Fuoco Dino Poggiali e il comandante provinciale dei carabinieri Cristian Carrozza.

Si sta cercando di ricostruire la dinamica dell'evento e di scoprire chi potrebbe avere usato lo spray urticante.

DAL PROFILO INSTAGRAM DEL TRAPPER SFERA EBBASTA