HTC annuncia risultati disastrosi per il 2018 ma continua a sperare nel 2019

A dicembre, l’azienda ha generato un fatturato di 44 milioni di dollari , rivela il suo sito web . Questo è dell’8% in meno rispetto a novembre 2018, che era già catastrofico. Nell’ultimo anno, il costruttore ha generato solo $ 770 milioni, il  61,78% in meno rispetto allo scorso anno. 

Secondo Tim Culpan, analista finanziario di Bloomberg, HTC aveva già iniziato l’anno con il piede sbagliato, con un calo delle entrate del 27,03% a gennaio 2018. Nonostante il rilascio di HTC U12 + a maggio, il produttore ha continuato a crollare. Infine, a luglio, HTC è stata persino costretta a licenziare 1500 dipendenti in un nuovo tentativo di limitare i costi. Secondo l’azienda, l’U12 + continua a vendere piuttosto bene.

Rilasciato nell’ottobre 2018, l’ HTC Exodus, smartphone blockchain a € 830 , non ha consentito all’azienda di aumentare le sue entrate di fine anno. Quel mese, l’ex campione ha addirittura registrato un calo del 78% dal 2017. Stessa storia a novembre. Anche in questo caso, i taiwanesi assicurano che lo smartphone abbia venduto bene e che lo stock iniziale pianificato sia stato rapidamente esaurito.

Questo è il settimo anno consecutivo in cui la società ha registrato un calo delle entrate. Nonostante questi risultati catastrofici, il produttore sta preparando la sua grande rimonta per il 2019. Alla fine di dicembre, Darren Chen, presidente di HTC Taiwan, ha infatti annunciato ai nostri colleghi di Digitimes che il marchio si concentrerà in futuro sul mercato. medio e alto Niente più smartphone entry-level!

Non è tutto. Per correggere la barra, l’ex cador continuerà a scommettere sulla realtà virtuale. Come parte del CES 2019 , la compagnia presenterà alcuni nuovi prodotti Vive. HTC riuscirà a far uscire la testa dall’acqua quest’anno?