A fuoco boschi a Coazze e nel Canavese: scatta l'allarme incendi in Piemonte

Sono più di 12 ore che vigili del fuoco e squadre del corpo volontari Antincendi boschivi di Giaveno-Valgioie stanno lavorando a Coazze, in Val Sangone per spegnere un incendio boschivo: le fiamme sono divampate ieri pomeriggio in località Picchi del Pagliaio. Il vento nella notte ha aggravato la situazione alimentando l’incendio ma al momento il rogo è sotto controllo. Sul posto anche il Dos dei vigili del fuoco che dovrà valutare se far intervenire anche gli elicotteri che aiuteranno a spegnere le fiamme. 

L’allerta per gli incendi boschivi, altri focalai sono stati segnalati nel Canavese e Corio e Levone, in questo periodo è massima, In considerazione delle condizioni meteorologiche previste dal Centro funzionale Arpa, la Regione Piemonte ha dichiarato lo stato di massima pericolosità per incendi boschivi su tutto il territorio piemontese dal 30 dicembre 2018. Nella prima settimana dell’anno i 190 volontari Aib con 38 automezzi si sono prodigati per 13 verifiche di segnalazioni di focolai e 22 incendi boschivi. E se continuerà a non piovere si teme un nuovo allarme come quello dell’ottobre 2017 quando il fuoco bruciò decine e decine di ettari sulle colline e le montagne del Torinese e il fumo e le ceneri arrivarono fino a Torino

© Riproduzione riservata