Australia: avanti Sharapova, ok 3 italiani su 4 – ANSA.it

Nadal e Sharapova avanti, bene gli azzurri con tre dei quattro in campo qualificati. E' la prima giornata degli Australian Open di tennis, in corso a Melbourne, primo slam di stagione. Hanno staccato il pass per il secondo turno, Seppi Fabbiano e Travaglia: eliminato, invece, Berrettini, che aveva il compito più difficile contro Tsitsipas. Nel primo turno, già in campo diversi big. Rafa Nadal, numero 2 del tabellone sbarcato in Australia dopo tanti dubbi sulle sue condizioni fisiche, supera il primo turno battendo il tennista di casa, James Duckworth, 6-4, 6-3, 7-5. Nel tabellone femminile, Maria Sharapova torna sulla scena dello Slam con un devastante 6-0 6-0 sull'americana Harriet Dart; avanti anche la numero 2 del tabellone donne, Angelique Kerber, che si impone 6-2 6-2 con la slovena Polona Hercog. Prosegue l'ottimo momento di Andreas Seppi: reduce dalla finale di Sydney (persa contro De Minaur), ha sconfitto all'esordio per 6-4 4-6 6-4 6-3 lo statunitense Steve Johnson, numero 34 del ranking. Seppi troverà al secondo turno l'australiano Jordan Thompson, numero 72 del ranking mondiale. Bel successo per Stefano Travaglia, arrivato dalle qualificazioni: ha superato l'argentino Guido Andreozzi 6-7 6-2 6-3 6-2. Bene anche Thomas Fabbiano, numero 102 Atp, alla terza partecipazione al Major australiano dove però non aveva mai superato il primo turno: tabù sfatato battendo l'australiano Jason Kubler 6-4 7-6 2-6 6-3 in tre ore e 4 minuti. Al secondo turno è atteso dallo statunitense Reilly Opelka, numero 97 del ranking mondiale. Fuori invece Matteo Berrettini, che aveva il compito più complicato: affrontava il greco Stefanos Tsitsipas, n.14 del tabellone che si è imposto in quattro set equilibrati: 6-7 6-4 6-3 7-6 dopo due ore e 57 minuti.

Roger Federer passa senza troppo penare il primo turno degli Australian Open. Lo svizzero, campione in carica, ha battuto in tre set (6-3, 6-4, 6-4 e un'ora e 57' di gioco) l'uzbeko Denis Istomin, numero 99 del ranking. Nel secondo turno Federer affronterà il britannico Daniel Evans, numero 190 della classifica mondiale, proveniente dalle qualificazioni.

Bautista Agut piega Murray in 4 ore – Andy Murray saluta gli Australian Open al primo turno, ma lo spagnolo Roberto Bautista Agut ha dovuto lottare oltre quattro ore per batterlo. Lo scozzese – che prima dell'inizio del torneo aveva annunciato l'imminente ritiro causa persistere dei problemi all'anca destra – ha ceduto i primi due set con il punteggio di 6-4, ma poi ha avuto una reazione di orgoglio. Non è voluto uscire di scena così, ed ha stretto i denti per riportarsi in parità, costringendo Bautista Agut a cedere al tie break sia il terzo che il quarto set. Riconquistata la parità, le energie hanno però abbandonato Murry. Nella quinta frazione Bautista Agut si è portato rapidamente sul 5-1, chiudendo il set 6-2, in 4 ore e 9' di gioco.