Il Cagliari con Pavoletti per battere l'Atalanta


CAGLIARI. Il Cagliari non snobba la coppa Italia. Domani 14 gennaio (ore 17.30, Sardegna Arena) contro l’Atalanta non sarà un test per preparare la sfida di campionato con l’Empoli. I rossoblù vogliono passare il turno, dove troverebbero la Juventus, e magari andare più avanti possibile nella manifestazione. Non sarà facile riuscirci perchè l’avversario di turno è di quelli che fanno paura. La squadra di Gasperini gioca un calcio semplice, fatto di duelli individuali e tanta corsa, oltre che qualità. Ecco perchè Maran non utilizzerà questa partita per fare esperimenti, schiererà la formazione migliore e tra i titolari potrebbe esserci il nuovo arrivato Birsa, che spesso ha fatto male alla formazione bergamasca.

Notiziario. Domani dalla lista dei convocati mancheranno sia Cerri che Klavan. Il primo è stato fermato da un affaticamento muscolare, mentre il difensore sloveno anche ieri ha svolto un lavoro personalizzato. Meglio non rischiare e provare ad averlo a disposizione la prossima domenica nella gara contro l’Empoli di Iachini. Giocherà dall’inizio Pavoletti, che ha bisogno di mettere minuti nelle gambe e anche Ceppitelli che alla ripresa del campionato sconterà il turno di squalifica, dopo l’espulsione subita a Udine.

Gli avversari. «Vogliamo qualificarci ai quarti», Papu Gomez esplicita il suo pensiero sui sociali. Il leader dell’Atalanta anticipa le intenzioni dei suoi alla vigilia della sfida. I neroazzurri saranni quasi al completo e anche il loro allenatore non ha intenzione di mandare in campo secondo linee. La conferma che sarà una partita combattuta, aperta, con il fattore campo che concede un leggerissimo vantaggio alla squadra sarda.

Tifosi. La risposta finora è stata positiva. A ieri sera erano stati venduti più della metà dei biglietti a disposizione

(la curva Sud resterà chiusa). La conferma che nonostante si gioca in una giornata lavorativa, a un orario (17.30) non proprio ideale, la tifoseria vuole stare vicino alla propria squadra che spingerà verso la qualificazione ai quarti di finale.(r.m.)