Diciotti, Salvini: sono l'indagato più tranquillo del mondo

Diciotti, Salvini: sono l'indagato più tranquillo del mondo


Roma, 11 feb. (askanews) – “Sono l’indagato più tranquillo del mondo, non ho alcun timore. Chi legge le carte sta maturando la convinzione che ciò che ho fatto l’ho fatto nell’interesse del paese”. Lo ha detto Matteo Salvini replicando a chi gli chiede se la sconfitta M5s in Abruzzo possa avere ripercussioni sul voto in giunta al Senato.”Le regionali – ha aggiunto – non sono la competizione più confacente ai M5s”.


Diventa fan di Tiscali su Facebook