Fermato per un controllo, svuota le tasche e spunta la cocaina – PadovaOggi

Intercettato e bloccato dai carabinieri, è finito in manette un uomo straniero scoperto con addosso diverse dosi di droga.

Il fermo

A fermarlo per sottoporlo a un controllo sono stati i carabinieri di Noventa Padovana, insospettiti dall'atteggiamento del nordafricano che martedì pomeriggio bazzicava per le strade della cittadina. A.O., 37enne nativo della Tunisia, ha dovuto vuotare le tasche e consegnare il suo tesoretto. Sette piccoli involucri di cellophane contenenti cocaina, quattro grammi in totale, da cui avrebbe ricavato diverse dosi. Droga che gli è valsa l'arresto con l'accusa di detenzione a fini di spaccio e che mercoledì mattina lo ha portato davanti al giudice per l'udienza di convalida.

Attimi di tensione

Controllo movimentato anche a Monselice, dove un altro nordafricano è stato denunciato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Il 44enne marocchino, residente a Megliadino San Fidenzio, è incappato nei carabinieri, ma per non essere identificato ha reagito violentemente cercando di scappare e spintonare i militari che sono riusciti a bloccarlo e portarlo in caserma.