MTG Arena: i primi dettagli sul Mythic Invitational

Il Mythic Invitational rappresenta il primo evento del programma esport di Magic per il nuovo titolo MTG Arena. Per i partecipanti del Mythic Invitational, inclusi top player e influencer, ci saranno in palio 1 milione di dollari, di cui 250.000 andranno al primo classificato. L’Invitational si terrà durante il PAX East a Boston, Stati Uniti, dal 28 al 31 marzo 2019 e verrà trasmesso in diretta su twitch.tv/Magic.

“Il Mythic Invitational sarà un weekend leggendario che aprirà le porte a una nuova era esport per Magic.” ha dichiarato Elaine Chase, Vicepresidente Esport presso Wizards of the Coast. “I partecipanti rappresentano la diversità e la profondità della comunità di giocatori di Magic: a Boston, ci saranno diversi top player da tutto il mondo a sfidarsi per 1 millione di dollari.”

I giocatori di MTG Arena possono qualificarsi per partecipare al Mythic Invitational entrando nella top 8 del Mythic Construced Ranking a febbraio. Wizards of the Coast pubblicherà le classifiche ufficiali settimanalmente durante tutto il mese, in modo che gli sfidanti possano tenere traccia delle loro performance e dell’andamento della competizione. Le qualificazioni termineranno il 28 febbraio alle 21:00, ora italiana, e le classifiche finali saranno pubblicate il 4 marzo.

In totale, i 64 giocatori competeranno per un prize pool totale da 1 milione di dollari di cui 250.000 andranno al primo classificato, mentre tutti i partecipanti porteranno a casa un minimo di 7.500 dollari. Le vincite saranno così strutturate:

1° classificato: $250,000

2° classificato: $125,000

3° classificato: $70,000

4° classificato: $45,000

5° – 16° classificato: $12,500

17° – 64° classificato: $7,500

l primo Mythic Invitational sarà veloce, frenetico e pieno di momenti memorabili con un nuovo formato chiamato Duo Standard. In Duo Standard, i giocatori costruiscono due mazzi legali in standard. Non ci sono restrizioni su similitudini o differenze tra i mazzi: possono essere identici, completamente differenti o sovrapporsi.

Servizio a cura di GEC – Giochi Elettronici Competitivi