Quattro ragazze con precedenti penali sull'auto condotta da una 20enne senza patente

È stata deferita in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Asti per il reato di guida senza patente una 20enne torinese fermata da una pattuglia della Polizia Municipale di Bra.

La giovane, con numerosi precedenti penali alle spalle per reati di furto e rapina, si trovava alla guida di una Fiat 600 con a bordo altre tre ragazze quando è stata fermata dagli agenti braidesi, dotati del Targa System e impegnati in un posto di controllo sulle circolazione stradale.
L’apparecchio, infatti, al passaggio del veicolo ha segnalato che la 600 era sprovvista sia dell’assicurazione (scaduta dal dicembre del 2017) sia della revisione.

Dopo aver raggiunto il veicolo e identificato gli occupanti, gli agenti hanno accertato che la conducente non aveva mai conseguito la patente di guida e per tale fatto era già stata sanzionata in via amministrativa da altre forze dell’ordine: avendo commesso la medesima violazione nell’arco di un biennio è scattata pertanto la denuncia penale.

L’auto è stata sequestrata immediatamente. I controlli hanno permesso di accertare che la giovane è gravata dalla misura cautelare personale dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per i numerosi reati commessi negli ultimi tempi.

Il fermo della giovane e la contestazione degli illeciti commessi ha probabilmente evitato che le 4 ragazze, tutte gravate da specifici precedenti penali, commettessero a breve altri illeciti e reati contro il patrimonio.