Tav: la meravigliosa lezione del prof. Ponti – Il Foglio

Sto per aderire al No Tav. Anzi no, resto abbracciato alla linea di codesto Foglio, di Confindustria, della sinistra riformista, del nord produttivo e pilista, de los tecnicos e de las tecnicalidades, per l’Alta velocità e contro la decrescita infelice, per i posti di lavoro, per il buco nella montagna verso l’ineffabilmente bella e utile città di Lione eccetera. Però ho sentito la radio, che non mente, quella radicale in particolare, tutta la mattina di ieri. Squillava la voce magnifica…

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.