Joao Mario fuori per cause di forza maggiore: 2 opzioni per l'Inter in mezzo

Joao MarioJoao Mario fuori per cause di forza maggiore: 2 opzioni per l’Inter in mezzo2019-03-16T20:18:37+00:00

Joao Mario è “solo” il sesto indisponibile che si aggiunge alla lista di Spalletti per il derby contro il Milan. L’assenza del portoghese è più pesante del previsto per l’Inter, che adesso dovrà valutare le due opzioni possibili

JOAO MARIO OUT – Come facilmente intuibile, Joao Mario non sarà protagonista nel Derby di Milano in programma domani sera. L’ufficialità è arrivata direttamente dalla lista dei convocati (vedi articolo) diramata da Luciano Spalletti, che deve rinunciare anche al centrocampista portoghese per motivazioni ben più serie di altri elementi in rosa: appena rientrato dall’Angola dopo il funerale del padre, Joao Mario non è nelle condizioni psico-fisiche per scendere in campo a San Siro in seguito alla pesante settimana appena vissuta.

CON IL TREQUARTISTA – Senza Joao Mario e nemmeno Radja Nainggolan, Spalletti ha due opzioni contro il Milan: confermare il 4-2-3-1 pur non avendo a disposizione uno dei suoi “trequartisti” oppure farne a meno, cambiando modulo. La scelta del trequartista può ricadere su tre nomi: Borja Valero (non al meglio), Matteo Politano (preferito come ala destra) e Antonio Candreva (destinato alla panchina).

SENZA IL TREQUARTISTA – Per quanto riguarda il modulo alternativo, invece, gli altri indisponibili e acciaccati fanno presupporre un assetto più abbottonato a inizio gara, quindi più 4-3-3 (con la doppia mezzala in supporto a Marcelo Brozovic regista) che 3-4-3 (con i due terzini avanzati a tutta fascia), evitando però di cambiare nuovamente ruolo a Milan Skriniar, seppur ottimo da mediano ne tempo giocato lì contro l’Eintracht Francoforte.


Condividi su Facebook

Leggi tutte le notizie