Accoltellamento 27enne, raggiunto in casa è stato denunciato un connazionale albanese: aggressione fuori di un bar a …

ALBA ADRIATICA – E’ un connazionale albanese di 38 anni l’autore dell’aggressione al 27enne, trovato con ferite da arma da taglio ad una coscia stamane ad Alba Adriatica. L’aggressore è stato individuato nella sua abitazione di Martinsicuro: ha ammesso tutto ed è stato denunciato a piede libero. Il 38enne, secondo il racconto rilasciato, sarebbe stato aggredito a sua volta: l’uomo comunque presenta un taglio alla testa.
Il luogo dell’aggressione fuori da un bar a Villa Rosa. Qui i due, per futili motivi e per questioni di donne, ed anche sotto evidente alterazione alcolica, sarebbero venuti alle mani. Poi il 38enne, secondo la ricostruzione, avrebbe tirato fuori il coltello per ferire il connazionale, fuggendo via successivamente.

Il 27enne era stato poi trasportato dinanzi alla Croce Bianca di Alba Adriatica e lì ritrovato, in strada ferito. Chiamato il 118 era stato trasportato all’Ospedlae Mazzini di Teramo e operato d’urgenza. Tuttora è ricoverato in prognosi riservata ma non è in pericolo di vita

Le indagini sono state condotte dai Carabinieri della Compagnia Alba Adriatica e del Reparto Operativo di Teramo conl’ausilio della Squadra Mobile di Teramo