Eccellenza e Promozione, è già tempo di verdetti

SALERNO – Tempo di verdetti nei campionati regionali. Ultime quattro giornate per Eccellenza e Promozione, oggi scatta la contemporaneità di tutti i tornei e, intanto, si potranno decidere il destino di diversi club. Nel girone B di Eccellenza, occhi sull’Agropoli che, sul campo della Scafatese, si gioca le residue chance di agguantare il primo posto così come il Santa Maria Cilento di scena a Solofra. Cerca il pass per la matematica salvezza la Battipagliese che nelle porte chiuse del Sant’Anna attende il Castel San Giorgio. In programma anche Valdiano-Palmese, Virtus Avellino-San Vito Positano e Costa d’Amalfi-Faiano. Ancora più decisivo il turno odierno in Promozione. Nel girone D, l’Angri prova a blindare i quattro punti di vantaggio sulle inseguitrici sul campo della Picciola, il Giffoni Sei Casali è ospite della Poseidon con un piede in Prima categoria mentre il Buccino attende il Centro Storico Salerno a caccia di punti playoff. Nelle zone basse, invece, un successo della Rocchese, che affronta in trasferta la Giffonese, “cancellerebbe” i playout, rendendo impossibile l’annullamento del gap previsto dal Comitato Regionale Figc per disputare gli spareggi salvezza e sancendo la matematica retrocessione, oltre che del Campagna, anche di Acquavella e Poseidon. Nel girone C, la Sanseverinese è attesa dal San Vitaliano in un autentico spareggio salvezza mentre il Real Sarno cerca punti per respirare con il Saviano.