Ferrari, peggior avvio mondiale dal 2012 – FormulaPassion.it

L’alba del mondiale della Rossa non è stata quello che tifosi – ma anche addetti ai lavori – si attendevano. Il Cavallino infatti non è riuscito a parcheggiare nessuna delle proprie vetture in prima fila, non partecipando poi alla festa del podio, con Vettel quarto e Leclerc quinto.

Per trovare un esordio tanto negativo della Ferrari bisogna risalire all’era Alonso. È stato infatti eguagliato il quarto posto dello spagnolo al GP Australia 2014, nel primo disastroso anno dell’era ibrida che ha fatto la fortuna della Mercedes. Per trovare un risultato peggiore bisogna fare un ulteriore salto di due stagioni, con il quinto posto – sempre dell’asturiano – del 2012.

A preoccupare è inoltre il distacco rimediato dalla Ferrari SF90, 57″ dal vincitore Bottas. Per trovare un divario tanto elevato nella gara d’esordio bisogna tornare indietro di oltre vent’anni (escludendo i doppi ritiri del 2008 e 2009), più precisamente al 1998 e alla dominante doppietta delle McLaren Mercedes di Hakkinen e Coulthard, che impartirono l’onta del doppiaggio a Eddie Irvine, quarto ad un giro. 

Ferrari | Miglior piazzamento nella gara d’esordio negli ultimi 7 anni

2018: 1° Vettel
2017: 1° Vettel
2016: 3° Vettel +9.6 s
2015: 3° Vettel  +34.5 s
2014: 4° Alonso + 35.2 s
2013: 2° Alonso + 12.4 s

2012: 5° Alonso + 21.5 s