Formula 1, Gp Australia 2019: le gomme

Le gomme Pirelli
Le gomme Pirelli

Melbourne, 16 marzo 2019 – Scatterà domani alle 6.10 ora italiana il primo Gp del Mondiale 2019 di Formula 1, teatro il circuito Albert Park di Melbourne, in cui le strategie potrebbero essere fondamentali. L’anno scorso, ad esempio, la Ferrari sfruttò una Safety Car per vincere il gran premio con Sebastian Vettel ed essendo un circuito cittadino le sorprese possono essere all’ordine del giorno.

MORBIDE E MEDIE – La Pirelli per la prima gara ha fornito ai team tre compound di mescole: le più morbide di colore rosso, poi le medie gialle e le bianche, quelle più dure. Analizzando le prove libere si direbbe che i team preferiscano la soluzione rosso-giallo per la gara: 20-25 giri con le morbide, 33-38 con le medie. Le migliori monoposto partiranno con il compound rosso, quello utilizzato in Q2 delle qualifiche, e la strategia dovrebbe prevedere una sola sosta. Il secondo compound utilizzato dovrebbe essere dunque quello medio, ovvero colorazione gialla, visto e considerato che le monoposto sembrano aver margine sull’usura degli pneumatici, in questo caso Mercedes sembra avere qualche decimo in più rispetto agli avversari della Ferrari. Se qualche pilota dovesse tentare un under cut spiccato, si potrebbe vedere l’utilizzo della gomma più dura per arrivare fino alla fine. Non solo, in caso di Safety Car verso il finale di gara, i team propensi ad attaccare potrebbero azzardare uno stint rapido su gomma rossa più performante. Per quanto riguarda il meteo le previsioni sono buone, domani sole e temperature attorno ai 26-27 gradi in orario di gara.