Il co-fondatore di Whatsapp agli utenti: cancellatevi da Facebook – Everyeye Tech

Everyeye TechLogo Everyeye Tech

Il co-fondatore di Whatsapp agli utenti: cancellatevi da Facebook

di

Alessio Marino

Brian Acton, il co-fondatore di Whatsapp, torna alla carica. Il creatore dell'applicazione di messaggistica istantanea più popolare al mondo già in passato non aveva risparmiato critiche al social network di Mark Zuckerberg, ma quest'oggi ha lanciato un allarme importante agli utenti.

Nel corso di un incontro tenuto con gli studenti della Stanford University, Acton ha criticato Facebook per la presunta vendita dei dati degli utenti, ed ha chiesto agli studenti di cancellarsi dal sito.

"Diamo loro il potere. Questa è la parte peggiore. Compriamo i loro prodotti, ci iscriviamo a questi siti web. Cancellatevi da Facebook" è la dichiarazione del co-fondatore di Whatsapp, che ha lasciato la piattaforma di social networking per alcune divergenze col CEO sul tema della monetizzazione.

A più riprese il programmatore ha reso noto di non essere mai stato troppo entusiasta dall'idea di vendere Whatsapp a Facebook: "avevo cinquanta dipendenti e dovevo pensare a loro ed ai soldi che avrebbero ottenuto da questa vendita. Dovevo pensare ai nostri investitori ed anche alla mia quota di minoranza. Non avevo tutta la forza per dire no, anche se volevo" è la dichiarazione incriminata.

La notizia arriva al termine di una settimana da incubo per Facebook, Whatsapp ed Instagram, che lo scorso mercoledì hanno sofferto del down più lungo della loro storia, durato quasi 15 ore.

Quanto è interessante? 11