Il Papa al presidente Salva Kiir Mayardit: voglio visitare il Sud Sudan

Papa Francesco «ha espresso il desiderio che si verifichino le condizioni di una Sua possibile visita in Sud Sudan, come segno di vicinanza alla popolazione e di incoraggiamento al processo di pace». Lo riferisce un comunicato della Sala stampa vaticana sull’udienza del Pontefice al presidente del Sud Sudan Salva Kiir Mayardit.

Nel corso dei «cordiali colloqui» che il presidente Mayardit ha avuto prima col Papa e poi col cardinale segretario di Stato Pietro Parolin, accompagnato da monsignor Paul Richard Gallagher, segretario per i Rapporti con gli Stati, «sono state evidenziate le buone relazioni bilaterali, nonché il contributo della Chiesa cattolica nell’ambito educativo e sanitario e nel processo di riconciliazione e di ricostruzione della Nazione».

«Ci si è soffermati poi – prosegue la nota – sulle questioni concernenti l’attuazione dell’accordo raggiunto recentemente dai diversi attori politici, in vista della soluzione definitiva dei conflitti, del ritorno dei profughi e degli sfollati nonché dello sviluppo integrale del Paese».

In questo contesto, «Sua Santità ha espresso il desiderio che si verifichino le condizioni di una Sua possibile visita in Sud Sudan, come segno di vicinanza alla popolazione e di incoraggiamento al processo di pace».