Incendio nel negozio di palloncini, nei pressi anche una rissa. 'Bollori' sulla circonvallazione

Nottata caotica quella del sabato lungo viale Japigia, a Lecce. Subito dopo la mezzanotte, infatti, è scattato l’allarme dall’interno del noto negozio specializzato in palloncini e articoli per feste “Balloon Party”: un principio di incendio è divampato tra gli scaffali pieni zeppi di plastica, gomma e carta da regalo.

Non si sa da cosa il tutto si sia scatenato, ma sta di fatto che nel giro di pochi minuti è stato lanciato l’SOS al Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco. In una manciata di minuti sono giunti sul posto, insieme ai proprietari e a qualche passante, due autobotti dei pompieri, i quali hanno fatto “irruzione” nel locale, trovandosi davanti una fitta nube nera.

In poco tempo il piccolo rogo è stato domato, senza danni strutturali, ma più di qualche articolo risulta gravemente compromesso. Ai piedi del negozio vi era anche una pattuglia della Polizia, la qualche poco dopo ha dovuto raggiungere la vicina via 95° Reggimento Fanteria. Allo “stop” semaforico della strada, infatti, è nato un acceso diverbio tra due coppie che si trovavano all’interno della stessa automobile, tanto che i due ragazzi (e relative consorti) hanno abbandonato l’abitacolo per cantarsele meglio.

L’intervento delle Forze dell’Ordine ha impedito che la situazione degenerasse.

Insomma, un sabato notte propio dai bollenti spiriti.