La Sampdoria vince e torna a -2 dall'Atalanta

Sampdoria

Vittoria 5-3 sul campo del Sassuolo per la Sampdoria: a segno Defrel, Quagliarella, Linetty, Praet e Gabbiadini. Blucerchiati di nuovo in corsa per l’Europa League

Gol e spettacolo a Marassi tra Sampdoria Sassuolo. Finisce 5-3 per la squadra di Giampaolo il secondo anticipo della ventottesima giornata di Serie A, con i blucerchiati che tornano prepotentemente in corsa per un posto nella prossima Europa League. Ora i liguri sono a -2 da AtalantaTorino, che hanno però una partita in meno, da giocare domani contro ChievoBologna.





Sampdoria che sblocca il risultato dopo solo un quarto d’ora con Defrel, per poi raddoppiare al 36′ con il solito Quagliarella, capocannoniere del campionato. Due minuti dopo il Sassuolo la riapre con Boga, ma passa solo un minuto prima che Linetty riporti nuovamente a due i gol di vantaggio.

Il secondo tempo si apre ancora con i blucerchiati a segno, questa volta con Praet per il 4-1. Gli emiliani provano nuovamente a riaprire il match, con Duncan che va in gol al 63′. Otto minuti più tardi segna Gabbiadini il quinto gol della Sampdoria, prima del gol di Babacar a tempo scaduto per il definitivo 3-5.

Una vittoria importante per la squadra di Giampaolo, che riscatta subito la sconfitta di domenica scorsa, in casa contro l’Atalanta. Il Sassuolo resta comunque in una zona tranquilla, con undici punti di vantaggio sulla zona retrocessione.