Robbie Coltrane, Hagrid di Harry Potter, costretto su una sedia a rotelle

Robbie Coltrane, conosciuto da generazioni grazie al suo iconico ruolo di Hagrid nella saga di Harry Potter, sta affrontando una dura battaglia contro l’osteoartrite, che lo ha costretto su una sedia a rotelle.

L’attore, oggi 69enne, è in attesa di un’operazione al ginocchio che potrebbe davvero fargli cambiare vita. Durante il lancio della nuova attrazione a Orlando dedicata all’Hagrid’s Magical Creatures Motorbike, Robbie Coltrane si è mostrato per la prima volta sulla sedia, ma non ha perso il suo istinto ironico, dichiarando che “il nuovo ginocchio mi darà la possibilità di saltellare in giro come un elfo”.

Una fonte ha raccontato al quotidiano The Sun che Robert soffre di questa patologia ormai da anni e che la condizione del ginocchio è sempre peggiore, l’operazione avverrà negli Stati Uniti e dovrebbe risolvere la situazione clinica dell’attore, che è “impossibilitato a camminare autonomamente”.

Basata sulla serie di romanzi della britannica J.K. Rowling, la serie cinematografica di Harry Potter ha donato negli anni un successo incredibile a quei personaggi e ai giovani interpreti, in particolar modo al trio di protagonisti Emma Watson, Rupert Grint e Daniel Radcliffe. Proprio quest’ultimo ha dichiarato che è solo questione di tempo prima che qualcuno metta di nuovo le mani su quelle storie per far scorrere indietro il nastro: “Sono sicuro che ce ne sarà un’altra versione, so che non sarò l’ultimo Harry Potter che vedrò nella mia vita… I film di Harry Potter vengono trattati con una certa sacralità al momento, ma passerà, l’intoccabilità svanirà ad un certo punto e sarà interessante vedere a che trattamento li sottoporranno, se ne faranno un reboot al cinema, una serie tv… Mi intriga immaginare quello che potrà succedere“.

Robbie Coltrane, Hagrid di Harry Potter,…
Cinecittà World
Cinecittà World