Roma, i tifosi inferociti: «Arbitro e squadra vergognosi. Ranieri, scappa!» – Corriere dello Sport

Un cartellino rosso non estratto a Cionek, alcune decisioni discutibili nel corso della partita, ma soprattutto il calcio di rigore fischiato nel contatto Jesus-Petagna. Ci sono tanti errori della Roma nella sconfitta contro la Spal, ma secondo i tifosi c’è anche l’evidente zampino dell’arbitro e del Var in un tracollo che può allontanare la squadra giallorossa dal quarto posto. Tifosi inferociti sui social per gli errori di Rocchi e Giacomelli: «Un arbitraggio scandaloso. Non solo la Roma gioca malissimo, ma in più arriva anche il carico da novanta dal direttore di gara».

FOTO, IRONIE E SFOTTO' SULLA ROMA

C’è chi analizza la partita basandosi soprattutto sulla prestazione della squadra, chi invece addossa gran parte delle colpe per la sconfitta all’arbitraggio: «Senza il calcio di rigore regalato alla Spal la Roma avrebbe chiuso la partita pareggiando o addirittura vincendo. Prendere gol subito dopo aver pareggiato ti scoraggia, ti innervosisce e sicuramente ti fa giocare nel peggiore dei modi».

FOTO, SUI SOCIAL I TIFOSI CONTRO MONCHI

Una parte della tifoseria pensa invece a un «disegno» per far andare in Europa Milan e Inter: «Guarda caso ogni volta che c’è una partita importante per le milanesi la Roma viene arbitrata da Rocchi», «Non venite più a dire che c’è un complotto per far andare i giallorossi in Champions. Caso mai è il contrario»

MONCHI – Tanti messaggi sui social contro Rocchi e Giacomelli, altrettanti quelli che attribuiscono le colpe del fallimento della Roma a Ramon Monchi: «È scappato via dopo aver costruito una squadra da ottavo posto». Tanti acquisti nell’ultima campagna estiva, alcune cessioni importanti che secondo i tifosi hanno destabilizzato lo spogliatoio: «Questa non è una squadra, ognuno gioca per il proprio tornaconto. Non hanno capito che con queste figuracce non se li prende nessuno. Grazie Monchi, questa figuraccia è opera tua».

«Questa è una rometta, grazie Monchi. Corsa alla Champions finita, finalmente sarà rivoluzione. In molti devono andare via». Poi tanti messaggi per Claudio Ranieri: «Non è colpa sua, non avrebbe potuto fare nulla in due settimane», «Ha sei titolari infortunati, e soprattutto dei giocatori demotivati. È stato un signore a voler salire su una nave che affonda». C’è chi però gli consiglia di abbandonare la nave: «Scappa mister finché sei in tempo, questa squadra rovina tutti!»

RANIERI: «MI ASPETTAVO DI PIU' DA SCHICK E DZEKO»