Salvini risponde ai contestatori: “Meno canne e più uovo sbattuto” – La Stampa