Serie A, i risultati del sabato. Classifica aggiornata

Roma, 16 marzo 2019 – Il Bologna conquista tre punti preziosissimi in casa del Torino nell’ultimo dei match di questo sabato di Serie A, giunta alla 28esima giornata. Dopo l’anticipo del venerdì Cagliari-Fiorentina, finito 2-1, il programma di campionato si è aperto oggi con Sassuolo-Sampdoria, vinta dagli ospiti con una ‘manita’: 3-5 il risultato finale. Sonora battuta d’arresto quindi per la squadra di De Zerbi dopo il pareggio imposto al Napoli, mentre la formazione di Giampaolo si riscatta dopo il ko casalingo contro l’Atalanta. Grazie a questo successo arrivato con le reti dei doriani di Defrel, Quagliarella, Linetty, Praet e Gabbiadini, mentre per i neroverde sono andati a segno Boga, Duncan e Babacar, la Samp sale a 42 punti mentre il Sassuolo resta fermo a 32 punti. Nel match delle 18 colpo della Spal che supera in casa la Roma e incassa tre punti importantissimi nella lotta salvezza. Perotti su rigore risponde a Fares, decide Petagna ancora dagli 11 metri. Prima sconfitta per Ranieri sulla panchina giallorossa. 

In serata il ko del Torino allo stadio Olimpico (2-3) con i rossoblù di Mihajlovic che incassano, contrariamente ai pronostici, il bottino pieno, fondamentale in chiave salvezza, e frenano le ambizioni dei granata in Europa. Toro avanti dopo sei minuti grazie all’autorete di Pulgar (6′). Rimonta degli emiliani con il gol di Poli (29′) e il rigore realizzato da Pulgar (34′). Nella ripresa, tris degli ospiti siglato da Orsolini (62′). I padroni di casa accorciano le distanze con Izzo (89′). Entrambe le squadre finiscono in 10 uomini. 

Serie A, risultati e classifica aggiornata

Domani invece ad aprire la ricca domenica calcistica sarà la capolista Juventus, che alle 12 scenderà in campo a Marassi contro il Genoa. Alle 15 si giocheranno invece Atalanta-Chievo, Empoli-Frosinone e Lazio-Parma, mentre alle 18 ci sarà Napoli-Udinese. Il big match però andrà in scena a San Siro alle 20.30 con il derby Milan-Inter.

Sassuolo-Sampdoria 3-5, rivivi la diretta 

Il tabellino

Sassuolo (3-4-3): Consigli 6; Demiral 6, Ferrari 5.5, Peluso 5; Lirola 5.5, Duncan 6.5, Sensi 6, Di Francesco 5 (1′ st Babacar 6.5); Berardi 5, Djuricic 5 (1′ st Locatelli 6), Boga 6.5. In panchina: Satalino, Pegolo, Marlon, Magnanelli, Lemos, Scamacca, Sernicola, Raspadori, Magnani, Adjapong. Allenatore: De Zerbi 5.5.

Sampdoria (4-3-3): Audero 6; Bereszynski 6, Andersen 6, Colley 6, Murru 6.5; Praet 7, Ekdal 6 (42′ st Vieira sv), Linetty 6.5; Defrel 7 (22′ st Jankto 6), Quagliarella 7 (39′ st Sau sv), Gabbiadini 7. In panchina: Rafael, Belec, Sala, Tavares, Ferrari, Tonelli. Allenatore: Giampaolo 7.

Arbitro: Dionisi di L’Aquila 6.5.

Reti: 15′ pt Defrel, 36′ pt Quagliarella, 38′ pt Boga, 39′ pt Linetty, 1′ st Praet, 18′ st Duncan, 27′ st Gabbiadini, 47′ st Babacar.

Note: giornata serena, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Duncan, Gabbiadini. Angoli: 5-5. Recupero: 1′ pt, 4′ st.

Spal-Roma 2-1, rivivi la diretta

Il tabellino

Reti: 22′ Fares (S), 54′ rig. Perotti (R), 60′ rig. Petagna (S).  

Spal: Viviano; Bonifazi, Cionek, Vicari, Fares; Lazzari (76′ Regini), Missiroli, Murgia (84′ Simic), Kurtic (80′ Schiattarella); Antenucci, Petagna.
A disp.: Gomis, Poluzzi, Floccari, Valdifiori, Dickmann, Felipe, Costa, Paloschi, Jankovic. All. Semplici.  

Roma: Olsen; Karsdorp (80′ Santon), Fazio, Marcano, Juan Jesus; Kluivert (46′ Zaniolo), Nzonzi, Cristante, El Shaarawy (46′ Perotti); Dzeko, Schick.
A disp.: Fuzato, Mirante, Coric, Riccardi, Cargnelutti, Celar. All. Ranieri.  Arbitro: Rocchi.  

Note: ammoniti Vicari (S), Nzonzi (R), Cionek (S), Fares (S), Dzeko (R), Missiroli (S), Juan Jesus (R), Perotti (R), Cristante (R).

Torino-Bologna 2-3, rivivi la diretta 

Il tabellino

Reti: 6’pt aut. Pulgar (T), 29’pt Poli (B), 33’pt su rig. Pulgar (B), 20’st Orsolini (B), 44’st Izzo (T)

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, N’Koulou, Djidji (28’st Berenguer); Ola Aina, Baselli (10’st Iago Falque), Rincon, Meitè (31’st Lukic), Ansaldi; Zaza, Belotti. A disposizione: Ichazo, Rosati, De Silvestri, Moretti, Bremer, Parigini. Allenatore: Mazzarri.

Bologna (4-3-3): Skorupski; Mbaye, Danilo, Lyanco, Dijks; Dzemaili (22’pt Poli), Pulgar, Soriano; Sansone (37’st Svanberg), Palacio, Orsolini (41’st Mattiello). A disposizione: Da Costa, Gonzalez, Calabresi, Paz, Donsah, Krejci, Destro, Edera, Falcinelli. Allenatore: Mihajlovic.

Arbitro: Mariani.

Note: Espulsi al’43’st Lyanco (B) per doppia ammonizione ed al 45’st Aina (T) per condotta antisportiva. Ammoniti: Baselli, N’Koulou, Berenguer (T); Soriano, Sansone(B).