Torino-Bologna, Mazzarri: “Giornata storta, Palacio sembrava Maradona” – Sky Sport

La striscia positiva del Torino si ferma a 7 risultati utili di fila: "È stata una serata storta, è andata così, il pallone non voleva entrare". Così Mazzarri su Sky Sport a fine partita, dopo aver perso 2-3 in casa contro il Bologna di Sinisa Mihajlovic, l'ex di giornata: "Forse ci siamo illusi che fosse una gara facile, così non è stato. Il secondo tempo è stato un assedio". 

"Palacio sembrava Maradona"

Solo elogi per Rodrigo Palacio, centravanti del Bologna passato anche per Genoa e Inter. Assist per Poli per il primo gol e grande partita: "Ha fatto reparto da solo, gli abbiamo dato sempre la possibilità di ripartire e farci prendere in contropiede. Sembrava Maradona, davvero. E' un campione, era come se in campo ci fosse un ragazzzino".

"Gara stregata, era scritto che finisse così"

Mazzarri non ci sta: "Parlerò con i miei ragazzi per analizzare tutto, 2-3 giocatori importanti hanno fatto una gara al di sotto delle proprie possibilità, e questo si paga. Al Bologna un punto serviva a poco, sono squadre da 'o la va o la spacca'. Loro sono superiori a tutte le altre che lottano per la salvezza, anche se avremmo potuto anche vincere. E' andata così dai, una partita stregata dai, ora mancano 10 gare importanti".

Continua l'allenatore del Toro: "Purtroppo quando dietro non siamo al top ne paghiamo le conseguenze. Avremmo dovuto raccoglierci un po' e limitare i danni, ma non l'abbiamo fatto. Il primo gol l'avete visto no? Ora pensiamo alla prossima partita con la Fiorentina. La pausa ci servirà per rifiatare qualcuno deve riposare. E' un incidente di percorso".