Renzi: «Chi vuole governare con M5S o con la destra dovrà dirlo nella Direzione del Pd»

Renzi si è convinto che una parte del Pd, per aiutare Mattarella in questa fase, sia pronto a fare un governo purchessia. E vuole impedirlo. È da giorni che si interroga su «quella sponda offerta a Di Maio dal Quirinale». E anche la discesa in campo di Carlo Calenda in questo senso insospettisce i renziani. …

L’autoironia di Calenda, che critica il partito delle élite: «Ma se salta il Pd, salta l’Italia»

«Se salta il Pd non c’è più un argine e salta il Paese», è il senso della sua riflessione. La preoccupazione più grande del figlio di Cristina Comencini, 45 anni e quattro figli, oltre alla soluzione delle crisi aziendali e alla salvezza dei posti di lavoro è il populismo che avanza in Europa. Il ministro …

Champions, il Real ‘tritura’ il Psg e vola ai quarti: a Parigi i blancos vincono 1-2

MILANO – Semplicemente li triturano, come non si vede mai a questi livelli, a queste altezze della competizione, e mai tra grandi avversarie. È grazie alla sua personalità debordante, poi anche con la tattica, certo, infine con le sacrosante sentenze dei gol, non certo per l'assenza di Neymar, che il Real Madrid passeggia al Parco …

Napoli, lo scudetto passa dal Meazza. Agente Jorginho: “Vuole il rinnovo”

NAPOLI – Il colpo è stato durissimo, ma il Napoli vuole subito ripartire e riprendere contro l'Inter il cammino interrotto nel match interno con la Roma. La strada verso lo scudetto, di fronte a una Juve che non perde un colpo, si fa in salita ma i partenopei non hanno alcuna intenzione di mollare. Gli uomini …

Il rapimento e l’uccisione di Moro “Quei 55 giorni che cambiarono la nostra storia”

"E' stato l'11 settembre dell'Italia. L'istante lungo 55 giorni che ha dirottato il cammino verso una democrazia finalmente compiuta. Perché con la morte di Moro, ben prima di Mani Pulite e della caduta del Muro di Berlino, finisce la Prima Repubblica". Dopo la Rivoluzione d'Ottobre la nuova inchiesta multimediale di Ezio Mauro Aldo Moro – …

F1, Marchionne all’attacco: “Liberty non capisce un tubo, pronti a lasciare”

GINEVRA – La Ferrari è pronta alla guerra con Liberty Media nonostante il tentativo di avvicinamento da parte di Ross Brown, ex ingegnere della Rossa, attualmente direttore generale della società americana proprietaria della Formula Uno. Ad alzare nuovamente il muro è l'ad Sergio Marchionne che, nelle scorse settimane, aveva addirittura minacciato un addio della scuderia …

L’ex spia avvelenata insieme alla sua figlia, Londra avverte Mosca: reagiremo

Un assassinio evocato ieri esplicitamente in Parlamento dal ministro degli Esteri britannico Boris Johnson, che ha descritto la Russia come «una forza maligna e distruttrice». Johnson ha ammonito «i governi del mondo che nessun attentato a vite innocenti sul suolo britannico resterà impunito». Quindi ha aggiunto che se dovesse emergere un legame fra la Russia …

Silvia e il Dna dei colori: «Ecco le vernici viventi»

A guida italiana Un team di ricerca internazionale a Cambridge, a guida italiana, porta inevitabilmente il discorso sull’esodo dei nostri talenti. «Dopo aver finito il dottorato a Firenze ho capito che dovevo andar via — racconta Silvia —. Nel nostro settore la mobilità è importante. All’inizio pensavo che sarei rientrata dopo un paio d’anni, ma …

«La pittrice uccisa dall’ex e dal figlio per gli assegni di mantenimento»

Il calmante A smentirlo non c’è solo la testimonianza della farmacista di Tortoreto, che ha venduto un calmante a Renata nel pomeriggio (quando lei avrebbe dovuto già trovarsi a Loreto), ma anche il racconto di un’istruttrice della palestra sottostante l’appartamento dei Santoleri, che ha riferito di aver sentito Simone inveire contro qualcuno al piano di …